No Tribunale incandidabilità ex sindaco

Il Tribunale di Lamezia Terme ha rigettato la richiesta del Ministero dell'Interno di dichiarare l'incandidabilità di Paolo Mascaro, sindaco in carica di Lamezia all'epoca in cui, nel novembre dello scorso anno, il Comune fu sciolto per infiltrazioni mafiose. Lo stesso Tribunale ha accolto invece la richiesta d'incandidabilità che il Viminale aveva presentato per l'ex vicepresidente del Consiglio comunale, Giuseppe Paladino, e per il consigliere comunale Pasqualino Ruberto, già candidato a sindaco. Paladino e Ruberto sono stati coinvolti bell'inchiesta "Crisalide" condotta dalla Dda di Catanzaro.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Lamezia Informa
  2. CN24
  3. Il Giornale di Calabria
  4. CN24
  5. Catanzaro Web Oggi

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Cortale

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...